Home » Vivere il Parco » Centri visita

Centro Visita di Subiaco

Cultura, spiritualità e stampa

Storia

00028 Subiaco (RM) | Localizza sulla mappa
Comune: Subiaco  Regione: Lazio

Tel. 0774/827221 (ufficio comunicazione e educazione) - Fax 0774/827183
E-mail: promozione.sviluppo@simbruini.it

Percorrendo la strada che costeggia il limite del Parco, si arriva a Subiaco, dominato da una possente Rocca dell'XI secolo, la Rocca Abbaziale, dove nacquero Cesare e Lucrezia Borgia, ampliata e ristrutturata nei successivi secoli. Interessanti all'interno i riquadri paesistici di Liborio Coccetti, al secondo piano, che a parte il prestigio artistico, hanno avuto una notevole importanza documentaria in quanto ci mostrano come erano nel XVIII secolo i principali centri abitati in possesso dell'abbazia di Subiaco. Interessanti gli affreschi degli appartamenti Colonna-Macchi.

Tra i siti più importanti della città, troviamo, il Ponte di San Francesco e l'omonimo Convento risalenti al XIV secolo, l'Arco Trionfale in stile neoclassico del XVIII sec., la basilica di Sant'Andrea. Un discorso a parte merita la Villa di Nerone, anche se ben poco rimane di quello che doveva essere uno spettacolare complesso abilmente ed arditamente inserito in uno scenario naturale di grande suggestione. Nerone volle che fosse addirittura sbarrato l'Aniene in modo da formare tre laghetti artificiali sui quali la villa venne costruita. Naturalmente non si può lasciare Subiaco senza aver visitato i Monasteri benedettini. L'alta valle dell'Aniene fu profondamente segnata dal monachesimo prima orientale, poi occidentale che conquistò alla zona l'appellativo di Valle Santa e si sviluppò in particolare nel V sec., con San Benedetto da Norcia il quale fondò tredici cenobi. Di questi l'unico sopravvissuto fino ad oggi è quello di Santa Scolastica. Di grande importanza ed interesse la biblioteca, una delle più antiche d'Europa, forse creata dallo stesso santo, che conserva alcuni tra i primi libri stampati, detti incunaboli, giacché proprio qui fu impiantata nel 1465 la prima stamperia italiana da due tipografi tedeschi della scuola di Giovanni Gutemberg.

Orari:

Centro Visita - "Porta del Parco", Corso Cesare Battisti snc - 00028 Subiaco (Rm)
0774 768036. Aperto tutti i giorni al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30.

 Per informazioni: ufficio comunicazione del Parco dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.30 promozione.sviluppo@simbruini.it .

 


 Tramonto
Tramonto
 
© Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini - Via dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel.0774/827221 Fax 0774/827183 - E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Privacy | Note legali - Netpartner: Parks.it