Convegni
Home » Cosa facciamo » News e comunicati

Fioritura esclusiva nei Simbruini: La Pinguicola di anzalone

(Jenne, 04 Aprile 2017) - Anche quest'anno è arrivata la primavera, con la sua esplosione di colori, fiori e profumi. Passeggiando lungo i sentieri del Parco è possibile ammirare straordinarie fioriture, rilassarsi ammirando sorprendenti colori immergendosi nei profumi della natura.

Oltre a fiori meravigliosi come crochi, genziane, primule e gigli, il Parco ospita peculiarità come la Pinguicola (Pinguicula vulgaris subsp. Anzalonei).

Gli operatori del Servizio Naturalistico nelle proprie attività di monitoraggio hanno immortalato questa piccola pianta, con un fiore blu-violetto, ed ha come caratteristica unica quella di essere una pianta "carnivora".

Le piante carnivore ricavano le sostanze nutritive dalla "digestione" delle proteine degli animali catturati.

Gli animali (gli insetti, nel caso della nostra Pinguicola,) vengono catturati per mezzo di trappole costituite da foglie modificate, ricche di ghiandole, che secernono una sostanza mucillaginosa che imprigiona il malcapitato insetto. Dopo la cattura dell'insetto la pianta riesce ad estrarne sostanze nutritive (azoto, fosforo e potassio) che utilizza per la propria sopravvivenza.

La sottospecie Pinguicula vulgaris subsp. Anzalonei è stata individuata solo nel 2006 dagli studi condotti dai botanici Conti e Peruzzi, il suo nome generico deriva dal latino pinguis = "grasso, pingue", in riferimento alle foglie ricche di ghiandole, mentre la sottospecie è dedicata al botanico romano Bruno Anzalone scomparso nel 2007.

A cura del Servizio Naturalistico del Parco: 0774 827221

foto della notizia
Pinguicola foto di Francesco Rossi
 
© Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini - Via dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel.0774/827221 Fax 0774/827183 - E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Privacy | Note legali - Netpartner: Parks.it