Home » Territorio » Rilevanze ambientali

Monte Autore

Il Monte Autore, con i suoi 1855 metri, è la cima più alta del Parco nel versante della Provincia di Roma e la più panoramica dei Simbruini.

Questo Monte, ambitissimo dagli escursionisti ottocenteschi primo fra tutti, Enrico Coleman il quale arrivato in vetta cerca di descrivere il panorama ma cita "il panorama dalla cima, come tutti i panorami, non si può descrivere e neanche dipingere dirò solo che vediamo tra le nubi temporalesche, tutto l'Appennino Centrale; il Terminillo il Gran Sasso, il Velino e la Pianura di Fucino; poi più vicino il Tarino e"…, insomma un panorama a 360°. Segna il confine tra le vette più alte del Parco e gli altopiani dei Simbruini. Da qui è possibile appunto vedere, con il cielo limpido, dal Terminillo ai principali gruppi Abruzzesi: Gran Sasso, Velino - Sirente, la Maiella e anche le più vicine depressioni carsiche di Campo della Pietra e Camposecco.
Per arrivare alla vetta è possibile percorrere i sentieri: Coleman e la variante 3, Sentiero 673c, Sentiero 651, Sentiero 683a, Sentiero 664.

Comune: Subiaco (RM) | Regione: Lazio | Localizza sulla mappa
Panorama dal Monte Autore verso il versante abruzzese
Panorama dal Monte Autore verso il versante abruzzese
 


 
© Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruini - Via dei Prati, 5 - 00020 Jenne (RM) - Tel.0774/827221 Fax 0774/827183 - E-mail: monti.simbruini@simbruini.it - Posta certificata - CF 94006850583
Privacy | Note legali - Netpartner: Parks.it